L’eolico e’ la prima fonte di energia in Spagna: l’energia del vento ha prodotto piu’ elettricita’ di nucleare e carbone, arrivando da sola a produrre piu’ di un quarto di tutta l’energia nazionale

 

Per produrre piu' energia pulita, il Belgio potrebbe presto avvalersi di una nuova isola artificiale in grado di sfruttare la potenza in eccesso dei suoi parchi eolici offshore

 

L’eolico offshore cresce sempre piu’, soprattutto in Gran Bretagna, Danimarca e Belgio. In Italia non ci sono ancora impianti, ma saranno costruiti nel prossimo biennio

 

 

Eolico: 1.272MW installati in Italia nel 2012. Il settore ha raggiunto gli 8.144 MW ma si prepara a fronteggiare un periodo di rallentamento delle nuove installazioni dovuto alle aste e ai registri

 

Il futuro delleolico e appeso a un filo: il sistema delle aste a ribasso penalizza il settore. A partire dal 2013 gli impianti eolici installati si ridurranno del 75% rispetto alla media degli anni precedenti

 

Anev boccia le  Aste a ribasso, il nuovo metodo di incentivazione dell’eolico introdotto da Decreto Rinnovabili: i primi esiti del meccanismo sono a dir poco insoddisfacenti

 

L’eolico offshore negli Stati Uniti potrebbe fornire piu’ di 4000 GW per l’approvvigionamento energetico domestico

 

Potrebbe presto essere costruito nei mari della Gran Bretagna un parco eolico offshore da record: 325 turbine, 770mila abitazioni alimentate da energia pulita e 2.700 posti di lavoro

 

La Cina e’ il primo produttore di energia eolica al mondo: negli ultimi dieci anni l’energia del vento e’ cresciuta, superando tutti gli altri Paesi del mondo

 

Per ottenere energia a costo zero e non inquinare potete costruire un impianto eolico fai da te, basta seguire le istruzioni di Ecoseven.net

 

Testimone dello sviluppo dell’eolico e’ l’Anev, che ha visto aumentare il numero della aziende associate

 

Le pale eoliche diventano biodegradabili, per sfruttare il vento, fornire energia pulita e non inquinare una volta terminato il proprio lavoro

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy