Lo spray fotovoltaico, per trasformare tutti gli oggetti in centrali solari

Arriva uno spray rivoluzionario che promette di trasformare tutti gli oggetti in piccole centrali elettriche solari

WhatsApp Share

 

Tutte le superfici potranno essere fotovoltaiche e produrre energia. Avete capito bene, lo spray fotovoltaico ‘sprayLD’ potrebbe rivoluzionare il settore delle rinnovabili. Frutto del  lavoro di ricerca dell’équipe di Illan Kramer dell’Università di Toronto, lo spray prevede che le celle solari a punti quantici colloidali vengano spruzzate su una pellicola sottile ed estremamente flessibile: si può catturare una porzione più ampia dello spettro solare.

Pensate alle auto, che potranno produrre energia, o alle ali di un aereo, ad un tavolo in giardino o allo zaino della scuola. Il miracoloso spray potrebbe trasformare superfici molto diverse tra loro e aree piuttosto estese in piccole centrali elettriche, anche se avranno forme cure o irregolari. Centinaia di chilometri di autostrade, per esempio,  potrebbero essere trasformati in una centrale energetica a energia pulita in pochissimo tempo, in modo uniforme e senza dover affrontare costi eccessivi.

 

Lo spray fotovoltaico costa solo 1.000 dollari e si realizza facilmente con tecnologie comuni ampiamente disponibili: tre ugelli e un aerografo.

gc