Eni scopre importante giacimento di gas

Eni ha individuato un nuovo e importante giacimento di gas nell’ambito del prospetto esplorativo indonesiano denominato Merakes

WhatsApp Share

 

Una nuova fonte di gas e di energia. Eni, nell’ambito del prospetto esplorativo indonesiano denominato Merakes, situato nel blocco East Sepinggan, ha individuato un importante giacimento di gas: si trova al largo di East Kalimantan (Borneo), 170 chilometri a sud del centro di liquefazione di gas naturale Bontang GNL e a 35 chilometri dal campo offshore in sviluppo di Jangkrik, sempre operato da Eni.

La scoperta, importante per il settore energia,  è stata effettuata attraverso il pozzo Merakes 1, primo pozzo esplorativo perforato da Eni nel Blocco East Sepinggan, che è stato perforato in una profondità d'acqua di 1.372 metri e ha raggiunto una profondità complessiva di 2.640 metri. Eni ha incontrato il giacimento di gas nella sequenza geologica clastica di età Pliocenico Inferiore. Il pozzo ha attraversato una colonna di idrocarburi di 60 metri in sabbie di ottima qualità.

Eni stima ‘preliminarmente il potenziale della scoperta di Merakes in circa 36 miliardi di metri cubi di gas in posto e prevede un ulteriore potenziale che verrà valutato con una campagna di delineazione’, si legge in una nota.

 

‘Questo nuovo successo concretizza ulteriormente la nostra strategia di crescita nel bacino del Pacifico, dove oltre alla presenza già consolidata in Indonesia, Australia e Cina, Eni ha recentemente firmato nuovi contratti esplorativi in Vietnam, Myanmar e nella stessa Cina. Questa nuova scoperta è importante, poiché rafforza la nostra posizione di operatori in Indonesia e, grazie alla sua vicinanza al campo di Jangkrik , oggi in sviluppo, potrà fornire ulteriori volumi di gas all'impianto di GNL di Bontang. Questo risultato dimostra ancora una volta l'efficacia dell'approccio strategico di Eni nell'esplorazione, volto a operare con partecipazioni elevate al fine di valorizzare al meglio le scoperte’, ha dichiarato Claudio Descalzi, amministratore delegato di Eni.

gc 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy