Gasdotto Tap: il Goverdo dà il suo ok

Il gasdotto che trasporterà gas naturale dalla regione del Mar Caspio in Europa ha ricevuto l’approvazione del Governo

WhatsApp Share

 

Trans Adriatic Pipeline (TAP) è il progetto per la realizzazione di un gasdotto che trasporterà gas naturale dalla regione del Mar Caspio in Europa ha ricevuto l’approvazione del Governo. ‘Il governo ha approvato il progetto del gasdotto Tap con approdo a Melendugno nonostante il diniego della Regione Puglia’, ha affermato il governatore pugliese Nichi Vendola al termine dell'incontro a Palazzo Chigi. Il presidente della Regione era stato convocato in consiglio dei ministri per parlare del gasdotto. 

 

‘Vorrei ribadire però ancora una volta che la nostra posizione non è mai stata una posizione ideologica. Noi non abbiamo mai espresso un diniego preventivo, anzi abbiamo sempre detto di essere favorevoli a contribuire al mix delle fonti energetiche, anche attraverso la realizzazione del gasdotto. La contrarietà è riferita esplicitamente all'approdo a Melendugno che abbiamo sempre considerato il peggiore tra le opzioni possibili. Per noi le grandi opere si possono realizzare a patto che ci sia la validazione democratica, ambientale e tecnico scientifica. Invece questo è un progetto fatto sulla testa dei territori, un progetto che va avanti nonostante il rifiuto dei territori e nonostante anche il tentativo della Regione di favorire il coinvolgimento, da parte del Governo, delle autonomie locali. Mi sembra che rappresenti davvero una punizione enorme per una Regione che ha dato, e continua a dare, un importante contributo alla produzione, alla distribuzione e al trasporto dell'energia all’intero paese’, ha dichiarato Vendola.

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy