La batteria del futuro: si carica in 1 minuto (Video)

Batterie al litio addio: arriva la batteria del futuro che si ricaricherà in un minuto

WhatsApp Share

Caricare i nostri telefoni sarà un attimo con la nuova batteria progettata dall’università di Stanford in California. Vanta un accumulatore di nuova generazione in alluminio destinato a far andare in pensione il litio, attualmente utilizzato per fornire energia in movimento a cellulari e computer portatili.

Dopo 7.500 cicli di ricarica il prototipo non ha perso potenza, mentre le tradizionali batterie agli ioni di litio dopo la centesima ricarica iniziano a essere meno performanti. Inoltre l’alluminio è meno costoso del litio e per questo ci aspettiamo prezzi più abbordabili per queste nuove batterie.

Il prototipo di batteria in alluminio costruito a Stanford, spiega l’ANSA, ha l'elettrodo negativo fatto di alluminio (anodo) e quello positivo (catodo) fatto di grafite. I due elementi sono stati posti in una soluzione di sale liquida a temperatura ambiente all'interno di polimero flessibile che ha la funzione di conduttore (elettrolita).

Se invece volessimo rendere le batterie al litio più performanti c'è chi propone di usare il polistiroloAlcuni scienziati dell'Università americana di Purdue, nell'Indiana, in occasione del summit della American Chemical Society hanno dimostrato che è possibile trasformare le 'sfere' di polistirolo che riempiono gli imballaggi in componenti per batterie ricaricabili, in grado di essere ancora più performanti di quelle ora in commercio

a.po