Energia gratis, dalla radiofrequenze

Energia gratuita dalle radiofrequenze grazie a Freevolt, un dispositivo che sfrutta le onde radio non utilizzate

WhatsApp Share

 

Energia gratis, dall'aria, grazie a Freevolt, un dispositivo hardware che fornisce una carica elettrica a costo zero per l'utente raccogliendo l'energia delle onde radio non utilizzate. Ci spieghiamo: secondo la Drayson Technologies, azienda che ha realizzato Freevolt, è possibile trasformare in energia i segnali delle radiofrequenze emessi per esempio da Tv, wi-fi, 4G non utilizzati.

In particolare, Freevolt riesce a scandagliare e 'catturare' le frequenze tra 0,5 e 5Ghz, grazie ad una particolare antenna. I segnali 'catturati' passano in un raddrizzatore che trasforma la loro carica in energia, mentre un modulo accumula e rilascia questa elettricità.

'Non richiede alcuna infrastruttura in più, non ci richiede di trasmettere nessuna energia extra, ricicla l'energia che non viene usata in quel momento', ha spiegato alla Bbc Paul Drayson, ex sottosegretario britannico e ad di Drayson Technologies.

 

L'energia che si ottiene può essere utile ad alimentare piccoli gadget, come sensori e webcam utilizzate per la sicurezza.

gc