Energia verde: la Germania dà l'esempio

La Germania quest'anno otterrà il 33% della sua elettricità dalle rinnovabili

WhatsApp Share

La produzione stimata per il 2015, pari a 193 miliardi di KWh, fa aumentare la percentuale elettrica tedesca prodotta dalle energie rinnovabili fino al 33%: si partiva dal 27% registrato nel 2014. 

La Germania è uno dei paesi che spingono gli scettici a sentirsi nel torto: infatti, anche se le cose non sono fatte alla perfezione, anche se ci sono problemi con la strutturazione dei sussidi e se i costi sono più alti rispetto ad altri luoghi, la conclusione rimane comunque che i Paesi con economie energetiche sofisticate possono ottenere una grande frazione della loro elettricità dalle fonti rinnovabili. 

Nel caso della Germania sole e vento sono i maggiori responsabili di questi numeri, insieme all'energia idroelettrica. Nei molti giorni di sole e/o di vento, la Germania ottiene più della metà della sua elettricità dalle fonti rinnovabili: a volte succede che l'invio dei prezzi di esercizio per l'energia elettrica determini un negativo, perché c'è così tanta energia «libera» disponibile che diventa più che gratis. Un esempio eclatante c'è stato il 25 luglio di quest'anno, quando ben il 78% dell'energia elettrica tedesca è stato fornito dalle energie rinnovabili.

Per essere precisi con i numeri: lo scorso anno, la Germania ha prodotto 161 miliardi di KWh dalle fonti rinnovabili, pari a circa il 27% del consumo di elettricità; quest'anno, grazie alla rapida crescita delle energie solare ed eolica, il paese è sulla buona strada per produrne 193 miliardi, pari a circa il 33% del consumo totale di elettricità. Anche se questa è una stima preliminare e il tempo alla fine dell'autunno è imprevedibile, basta pensare che il settore solare, durante questi 10 mesi, ha già fornito una quantità di elettricità (35 miliardi di KWh) pari a quella prodotta durante l'intero 2014, per capire la crescita.

Considerando che la Germania non è esattamente il posto più soleggiato e ventoso che riusciamo a immaginare, il messaggio che dà questo tipo di politica di cambiamento fa mutare il pensiero comune in maniera impressionante. E questo è importante, questa è una cosa che conta.

E.C.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy