Domenica è la giornata nazionale della bicicletta

Saranno quasi ottanta le città italiane coinvolte dall'Unione italiana sport popolari

WhatsApp Share

Domenica 14 maggio si celebra la giornata nazionale della bicicletta; 30.000 italiani di ogni età saliranno in sella in 79 città italiane per chiedere sostenibilità ambientale e strade sicure. L’Unione italiana sport popolari (Uisp) è così pronta a coinvolgere tutta la penisola con una serie di eventi che andranno anche oltre la giornata del 14 maggio. Nei prossimi due mesi, infatti, verranno coinvolte anche 34 altri comuni.

"Mille morti in quattro anni sono davvero troppi: le strade italiane sono una trappola per chi usa la bicicletta - dice Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp -. Questa carneficina deve interrompersi, le istituzioni devono salvaguardare le persone che scelgono di spostarsi su due ruote. Bicincittà serve ad amplificare in tutta Italia questa richiesta di civiltà: più piste ciclabili, più strade sicure”.

Una bel giro in bicicletta, tutti i giorni, potrebbe aiutare a mantenerci più giovani. Parola di uno studio condotto a Londra

Bicincittà e una pedalata aperta a tutti, non competitiva, che si svolge su percorsi urbani o nei parchi, su distanze variabili dai 5 ai 20 chilometri. Il ritrovo è fissato solitamente nel centro storico delle città, si parte tutti insieme a velocità controllata, in molti casi si toccano siti simbolici importanti e si ritorna nel luogo di partenza, dove vengono allestiti ristori, feste e esibizioni di varie attività sportive. Bicincittà è anche solidarietà per sport: in ogni Comune si sostiene un progetto o un'associazione umanitaria.