Torna RicicloAperto per scoprire come la carta in soli 14 giorni diventa un nuovo prodotto

Aperti più di 90 impianti in tutta Italia per l'iniziativa di Comieco 

WhatsApp Share

Tre giorni per scoprire la filiera del riciclo della carta: il 13, 14 e 15 aprile torna RicicloAperto. Durante l'iniziativa, promossa da Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, sarà possibile vedere cosa succede a carta e cartone raccolti in modo differenziato dai cittadini.

Destinatarie dell'evento sono principalmente le scuole (primarie, secondarie di primo e secondo grado), oltre a delegazioni istituzionali e organi d’informazione.

Negli oltre 90 impianti aderenti, spiegano gli organizzatori, sarà possibile assistere a tutte le fasi del ciclo del riciclo di carta e cartone, dalla selezione del macero in piattaforma al riciclo in cartiera, fino alla trasformazione in nuovi prodotti nelle cartotecniche. Un vero e proprio modello di economia circolare quello del riciclo di carta e cartone, che fa si che uno scatolone usato da rifiuto diventi un nuovo prodotto in soli 14 giorni e che un foglio di giornale torni in vita dopo solo una settimana.

Il riciclo della carta è in costante crescita nel nostro paese: solo il materiale gestito da Comieco in 15 anni è passato dalle 485 mila a 1,5 milioni di tonnellate.

'L’iniziativa RicicloAperto – afferma il Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti – è un modo davvero apprezzabile di fare educazione ambientale ‘sul campo’: si aprono le porte degli impianti italiani della filiera cartaria alle visite guidate delle scolaresche, offrendo cosi la possibilità agli studenti di toccare con mano quanto il riciclo sia utile, produttivo e rispettoso dell’ambiente. Quel messaggio culturale che il governo è impegnato a trasmettere con provvedimenti legislativi e iniziative di sensibilizzazione deve sempre poter contare su iniziative del genere, che avvicinano i giovani alle buone pratiche ambientali'.

Le strutture aperte al pubblico (fra piattaforme, cartiere, cartotecniche e musei) nei tre giorni della manifestazione saranno: 34 nelle regioni del Nord, 18 in quelle del Centro e 44 in quelle del Sud.

Per vedere da vicino come funziona il ciclo del riciclo di carta e cartone è necessario contattare la segreteria organizzativa che coordina tutte le visite.

Tel. 06 809144/217-218-219 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

E gli scontrini fiscali? Spontaneamente buttiamo lo scontrino fiscale o la ricevuta del bancomat nel contenitore per il riciclo della carta ma non è giusto, perché la carta dello scontrino è una carta termica che sottoposta ad un certo trattamento crea problemi al riciclo della carta.