Vinitaly 2014 all’insegna della solidarieta’

A Vinitaly 2014 partecipera’ anche l’azienda  vicentina Cielo e Terra, che presentera’  la gamma di vini bio EKUÒ, un progetto biosolidale, il cui ricavato permette di creare occupazione lavorativa

WhatsApp Share

 

 

A Vinitaly 2014 sarà presentata la gamma di vini bio EKUÒ, il marchio  di Murialdo World onlus, che identifica il primo vino ‘biosolidale’, biologico che genera istituzionalmente risorse economiche per la solidarietà. Partner del progetto è la cantina veneta Cielo e Terra, produttrice di questi vini e sostenitrice dell’iniziativa.

I vini bio di questa gamma sono uno chardonnay e un merlot, vini ottenuti da uve biologiche certificate, vini speciali che permettono di sostenere l’associazione Murialdo World onlus dei Giuseppini del Murialdo che si battono ogni giorno per offrire in Italia e all’estero un futuro di dignità e legalità a migliaia di giovani abbandonati o emarginati.

 

‘Con il progetto EKUÒ ci siamo fatti carico di realizzare un nuovo modello di imprenditoria sociale’ - afferma il Direttore Marketing Pierpaolo Cielo – ‘Siamo convinti dell’importanza di promuovere progetti umanitari che associano alla solidarietà un ‘modus operandi’ imprenditoriale in grado di generare auto sostentamento economico e sviluppo sociale. In poche parole preferiamo dove è possibile insegnare a pescare piuttosto che donare pesc’”.

 

 

I vini bio EKUÒ fanno parte di un progetto più ampio che prevede sviluppi da semplice marchio a una vera e propria impresa giuridicamente autonoma, un’azienda il cui unico fine è creare sviluppo sociale attraverso la gestione diretta e indiretta di attività commerciali quali botteghe, cinema, bar, ristoranti e agenzie viaggi.