Expo 2015 Focus On Spezie: Proprietà e usi del cumino

Nella puntata con Expo 2015 Focus On, oggi scopriamo insieme le proprietà del cumino e i suoi usi in cucina

WhatsApp Share

 

Ricco di antiossidanti che favoriscono la disintossicazione dell’organismo, migliorano la digestione e stimolano le difese immunitarie, il cumino è una spezia del Mediterraneo, utilizzata per la preparazione base di un tipico pane francese. Scopriamo qualcosa in più...e utilizziamolo!

 

Quali sono le origini della pianta?

Il cumino arriva dall'omonima pianta Cuminum cyminum, appartenente alla famiglia delle Apiaceae, originaria dell'area del Mediterraneo Orientale e dell'India. La spezia viene ricavata dall'essiccazione dei frutti della pianta.

 

Quali le proprietà curative e i benefici?

I benefici sono molteplici e sono dovuti alla ricca presenza di antiossidanti:

 

  • aiuta la naturale disintossicazione dell'organismo
  • previene i processi infiammatori
  • contrasta l'invecchiamento cellulare
  • agisce contro i radicali liberi
  • combatte il colesterolo
  • aiuta chi soffre di diabete

Come utilizzarlo in cucina?

Le modalità per sfruttare tutte le sue qualità in cucina sono molteplici, basta un poco di fantasia. In India il cumino è elemento base per la preparazione del curry e del masala, mentre in Francia è parte della preparazione di una tipologia di pane tradizionale. In Italia non è molto utilizzato nelle cucine della tradizione, ma è ottimo come condimento per le patate, nella preparazione casalinga del brodo e nelle marinature. Provare per credere. 

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy