Expo2015 Focus On Spezie. Tutte le proprietà del Cartamo

Aiuta nella perdita di peso e  combatte il colesterolo cattivo. E no solo: scopriamo le proprietà del Cartamo

WhatsApp Share

 

Capace di combattere il colesterolo cattivo, il Cartamo è una spezia da cui si ricava un potente olio ricco di vitamine. Scopriamo le origini della pianta tutte le proprietà e come utilizzarlo in cucina. 

 

Quali sono le origini della pianta?

Il cartamo è una pianta appartenente alla famiglia delle Asteraceae, conosciuta con il nome scientifico Carthamus tinctorius. La pianta è di tipo spontanea e infestante: cresce selvatica sia in climi continentali che caldi o costieri. 

 

Quali sono le proprietà e i benefici?

 

Ricco di vitamine, il cartamo viene utilizzato per produrre margarine vegetali vitaminizzate  e  integratori naturali per chi soffre di carenze vitaminiche. Questa potente spezia:

  • è integratore naturale
  • combatte il colesterolo cattivo
  • aiuta nella perdita di peso
  • previene isturbi cardiovascolari e arteriosclerosi
  • rinforza l'attività fisica e mentale
  • Contrasta asma e tosse
  • vanta proprietà lassative
  • previene e cura la psoriasi

 

Come utilizzarlo in cucina? 

Questa spezia, spesso coltivata per la produzione di olio, viene utilizzata in cucina come succedaneo dello zafferano: ha un colore più intenso, ma un sapore più delicato.  Potete anche gustarlo come infuso: 2 grammi di semi di cartamo in una tazza di acqua bollente.

gc