Aerei sempre più inquinanti

Le emissioni degli aerei è destinato a triplicare

WhatsApp Share

 

E mentre si punta a tagliare le emissioni nei campi più disparati, c'è un settore, quello aeronautico che non promette nulla di buono, anzi. Da qui al 2050 l'inquinamento generato dagli aerei è destinato a triplicare. A fare le previsioni è uno studio dell'International Council on Clean Transportation (Ictt), l'organizzazione no profit indipendente che ha denunciato il Dieselgate.

Lo studio parte dall'analisi dell'efficienza energetica, nel 2014, di venti compagnie aeree che fanno rotte transatlantiche, dall'Europa a Usa e Canada. In media queste rotte generano una tonnellata di CO2 per passeggero, ma ci sono delle grandi differenze tra velivoli.

Facciamo un esempio. Se per ogni passeggero la Norvegian Air Shuttle percorre 40 km con un litro di carburante con la sua flotta di Boeing 787-8, Alitalia percorre 31 km, meno della media delle compagnie che è di 32 km.

'Sorprende vedere differenze così grandi in termini di consumi tra le compagnie aeree', osserva Dan Rutherford, coautore del rapporto. 'La scelta della compagnia con cui si vola fa la differenza, se si è preoccupati per il clima'.

 


gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy