Guida: come ottenere il massimo dall'auto elettrica

Ecco i consigli per ottenere il massimo dalla guida di un auto elettrica: relax, prestazioni e risparmio

WhatsApp Share

Se avete un'auto elettrica sicuramente sarete già più efficienti di un veicolo a benzina, nel senso che il costo al chilometro sarà inferiore. Tuttavia non basta sedersi sugli allori, è possibile sfruttare al meglio la nostra auto per fare più chilometri possibile con una singola carica. Anche perché l'autonomia è ancora uno dei talloni d'Achille di queste auto; un motivo in più per puntare alla massima efficienza.

Guida rilassata

Serve un approccio zen alla guida. Niente frenate brusche e repentine accelerazioni. La nostra guida deve essere morbida. Ricordate che una guida aggressiva ci fa consumare il 30% in più.

Settings: modalità ecologica

Molte auto elettriche hanno delle impostazioni definite: cercate quella più 'eco'. Magari avrete un feeling minore con la vettura, vi sembrerà meno reattiva, ma consumerete meno.

Tagliandi

Le auto elettriche hanno bisogno di meno manutenzione delle altre. Tuttavia non possiamo saltare i controlli previsti. Una buona pressione degli pneumatici è fondamentale.

Climatizzatore

Se trasformi l'auto in un freezer ti costerà un 20% di efficienza energetica. Prova a resistere con la ventilazione fino a quando riesci.

Statistiche

Segnati i consumi e cerca le rotte che a partià di chilometri ti consentono di consumare meno. Calcola i chilometri per kilowattora. Ad esempio, se macchina può accumulare 24 kWh di energia e con questa percorre 175 chilometri, l’energia consumata è: 24/175 = 0,137 kWh/km.

E se siete indecisi se passare all'elettrica o meno forse è il caso che valutiate i pro e i contro di un'auto elettrica rispetto all'auto a benzina.

a.po