Grandi navi a Venezia: Tar annulla divieto di passaggio

Tar Veneto ha annullato l'ordinanza con cui la Capitaneria di Porto di Venezia aveva disposto la limitazione del transito delle grandi navi nel canale della Giudecca e nel canale di San Marco

WhatsApp Share

 

Annullato lo stop al transito delle grandi navi a Venezia. Il Tar Veneto ha annullato l'ordinanza con cui la Capitaneria di Porto di Venezia aveva disposto la limitazione del transito nel canale della Giudecca e nel canale di San Marco delle grandi nave da crociera.

La decisione della Capitaneria di Porto di Venezia prevede lo stop per il 2015 al passaggio di navi passeggeri di stazza lorda superiore a 96.000 GT.

Tra le motivazioni dell’annullamento deciso dal Tar vi è il difetto di istruttoria perché non è stata svolta una valutazione e degli interessi pubblici e privati interessati dai divieti.

 

La decisione, contenuta nella sentenza n. 13/2015 pubblicata oggi, è della prima sezione del Tar Veneto. L'ordinanza della Capitaneria di Porto di Venezia annullata è la n. 153 del 5 dicembre 2013. Il Tar, nella sua decisione, ha rilevato l'illegittimità dell'ordinanza per due motivi essenziali. Il primo è l'assenza dei presupposti previsti dall'art.3 del decreto interministeriale n. 79/12, il cosiddetto Clini-Passera, in base al quale i divieti di transito avrebbero potuto applicarsi soltanto a partire dalla messa a disposizione di vie di navigazione alternative rispetto a quelle attualmente in uso e, allo stato ancora non praticabili.

gc 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy