Amanti e appassionati della bicicletta, a Milano a Novembre Bicycle Film festival

Il rapporto uomo bici nella manifestazione che si svolge a Milano a Novembre dedicata al Bicycle Film festival, un evento internazionale su una passione che coinvolge molti di noi. C'è chi pensa persino di andare a Milano in bici da ogni parte d'Italia per assistere alla kermesse

WhatsApp Share


Qualche pedalata e siamo usciti dal guscio in lamiera che circondava il nostro stress da pendolari. Andata e ritorno per pochi chilometri di strada ci costavano ore e salute. La bici quando la scopriamo di nuovo, dopo che per anni è caduta nel dimenticatoio, ci fa rivivere antiche emozioni. Ha l’effetto terapeutico della giovinezza che ti pervade lo spirito. Una sensazione che cancella i pensieri - anche perché bisogna sempre essere concentrati alla guida - e che allenta le tensioni.

Chi si accontenta di poche centinaia di metri e chi invece arriva a decine di chilometri, tutti quanti hanno un rapporto personale con la bicicletta, un proprio feeling unico.

Ciclisti giovani e giovanissimi, uomini e donne di mezza età, poveri o ricchi, atleti o meno, c’è una manifestazione che ci riguarda un po’ tutti e che attraverso il linguaggio cinematografico sa descrivere molto bene l’emozione che scaturisce dal rapporto uomo-bici. E’ il Bicycle Film festival, un evento internazionale, una rassegna, ma anche un modo per condividere interessi.

Dal 16 al 20 novembre, a Milano, la kermesse arriverà in Italia. Sul sito web all’indirizzo www.bicyclefilmfestival.com/ è possibile vedere trailer, presentazioni, cortometraggi degni dei migliori filmaker.  Da Amsterdam a Washington, l’evento continua ad appassionare il mondo intero e c’è già chi da mezza Italia pensa di andare in bici fino a Milano. (Vincenzo Nizza)