Piste ciclabili galleggianti ad energia solare

A Chicago arriva la proposta incredibile di pontili per i ciclisti per evitare i pericoli della strada

WhatsApp Share

Molto presto, potrebbe esserci una novità davvero fantastica nella città di Chicago: lungo il fiume saranno costruiti pontili armati in calcestruzzo, pensati per creare un percorso alternativo alla strada per le biciclette, libero quindi dalle automobili e aperto tutto l'anno. Il progetto, che si chiama River Ride ed è pensato per le sponde del fiume Chicago, tra i due parchi Horner e Ping Tom, è stato progettato da Second Shore e prodotto da Marinetek, leader mondiale nel settore delle strutture galleggianti.

Il motivo per cui River Ride potrà essere aperto tutto l'anno è che non rischierà di coprirsi di ghiaccio o neve, grazie ai pannelli solari installati sopra ogni segmento di percorso che, inoltre, azioneranno l'illuminazione, le tende per proteggere dalle precipitazioni e i condotti di riscaldamento incorporati nella superficie della struttura.
Secondo i rapporti, la grande maggioranza dei cittadini si dichiara riluttante ad andare in bicicletta sulle strade utilizzate dalle automobili. Nel 2014, c'è stato un aumento degli incidenti che hanno causato morte e ferimento dei ciclisti per colpa delle automobili. Il sindaco, anche per questo, è determinato a far diventare Chicago la città più bici-friendly degli Stati Uniti – il suo piano è di costruire piste ciclabili, rastrelliere e infrastrutture per soddisfare tutte le necessità dei ciclisti e stimolare la crescita in numero di chi sceglie questo tipo di trasporto.

Tutti i segmenti di ponte che costituiranno il River Ride saranno prodotti fuori sede e poi installati in seguito con un sistema di palificazioni guidato: una volta che anche i pannelli e i guardrails saranno installati, Chicago potrà dire di aver fatto un passo in avanti davvero incredibile nei riguardi del sostegno al trasporto green.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy