Dal PON Reti e Mobilita', un documentario sul viaggio delle merci

Il documentario accende i riflettori sui principali porti del Sud Italia nella rete di trasporto euro-mediterranea e sara' presentato a Roma venerdì 9 maggio, in occasione delle celebrazioni per la Festa dell'Europa

WhatsApp Share

Un viaggio visivo per raccontare la logistica del Mezzogiorno d'Italia e accendere i riflettori sui principali porti del Sud nella rete di trasporto euro-mediterranea. E’ questa, in sintesi, l’intenzione narrativa del documentario ‘Il viaggio delle merci’, realizzato dal giovane regista Andrea Martelli e prodotto dal PON Reti e Mobilità 2007-2013, nell'ambito delle attività di comunicazione promosse dal Programma Operativo Nazionale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che sarà presentato a Roma venerdì 9 maggio alle ore 10, presso Eataly, in occasione delle celebrazioni per la Festa dell'Europa.

Il documentario del PON Reti e Mobilità, in particolare, coinvolge lo spettatore in un denso itinerario attraverso alcuni dei principali snodi logistici del sistema di trasporto meridionale: dal Porto di Gioia Tauro, a quelli di Catania e Brindisi. 

Il ‘viaggio’ infine, prosegue attraverso un racconto suggestivo del percorso delle merci che si compie non solo attraverso alcune direttrici delle autostrade del mare (come ad esempio la nuova autostrada Salerno-Reggio Calabria) ma anche grazie ai racconti di alcuni dei principali protagonisti della logistica italiana: armatori, comandanti di navi, imprenditori del settore, professori universitari, manager disegnano infatti un ‘itinerario’ affascinante e ricco di dati rilevanti.

Il documentario ‘Il viaggio delle merci’ disegna dunque una comunicazione istituzionale innovativa proprio grazie al supporto del PON Reti e Mobilità che, come ha spiegato la dott.ssa Maria Margherita Migliaccio, Responsabile del Programma Operativo Reti e Mobilità - ‘grazie al cofinanziamento dell'Unione Europea sta intervenendo con decine di progetti per migliorare le infrastrutture e le prestazioni logistiche delle quattro Regioni Obiettivo Convergenza: Campania, Calabria, Puglia e Sicilia.’ 

‘Come richiesto dall'Europa – ha proseguito la dott.ssa Migliaccio – grande importanza è affidata alla comunicazione del Programma e abbiamo ritenuto che il linguaggio cinematografico desse l'opportunità di raccontare in modo efficace e interessante il settore e i territori su cui stiamo intervenendo, la filosofia alla base del Programma, il valore economico e sociale e le opportunità che il PON apre per l'intero Paese’.

(ml)