Niente patente di guida a chi soffre di disturbi del sonno

Chi soffre di disturbi del sonno e di gravi affezioni neurologiche non potrà guidare

WhatsApp Share

 

Se si soffre di disturbi del sonno non si può guidare. Non di un disturbo qualsiasi, ma a non poter guidare sarà chi soffre di apnee ostruttive notturne. Secondo il provvedimento , pubblicato in Gazzetta a dicembre 2015, ‘la patente non deve essere nè rilasciata nè rinnovata a candidati o conducenti affetti da disturbo del sonno causati da apnee ostruttive notturne che determinano una grave ed incoercibile sonnolenza diurna, con accentuata riduzione delle capacità dell'attenzione’.

 

Niente patente anche per chi soffre di gravi affezioni neurologiche.

gc