Palermo: viadotto inaugurato a Natale crolla a Capodanno. Foto

 

Un crollo da record: il viadotto sulla Palermo-Agrigento era stato inaugurato la vigilia di Natale ed è crollato a Capodanno. Foto

 

WhatsApp Share

 

 

È crollato il viadotto Scorciavacche sulla Palermo-Agrigento: inaugurato alla vigilia di Natale, è ceduto a Capodanno. Si tratta, secondo l'Anas, di 'un anomalo cedimento del piano viabile in corrispondenza del rilevato retrostante della spalla del viadotto'.

 

 

Metà carreggiata è sprofondata e la restante presenta una profonda spaccatura. Per fortuna nessun veicolo transitava quando è avvenuto il collasso dell'arteria.

 

 

Ovviamente il tratto è stato chiuso al traffico: l'Anas ha dunque deciso di chiudere al traffico la strada statale 121 tra il chilometro 226 e il chilometro 227 nei pressi di Mezzojuso.

'Viadotto Scorciavacche, Palermo. Inaugurato il 23 dicembre, crolla in 10 giorni. Ho chiesto a Anas il nome del responsabile. Pagherà tutto. #finitalafesta', ha commentato su Twitter il presidente del Consiglio Matteo Renzi, dopo aver appreso della vicenda del viadotto crollato nel palermitano. 'Solo per una fortunata coincidenza - ha aggiunto poi Renzi - non si è fatto male nessuno, ma questo non cambia di una virgola le colpe dei colpevoli. E' finito il tempo degli errori che non hanno mai un padre. Pagheranno tutto'.

gc