Dall'America nuove cure contro il tumore

I ricercatori americani puntano, per la cura del cancro, sulle mutazioni genetiche identificate nelle cellule cancerose dei malati

WhatsApp Share

 

Nuove speranze per la cura contro i tumori. L'Istituto nazionale per i tumori Usa (Nci) punta tutto sulle mutazioni genetiche identificate nelle cellule cancerose dei malati e sta per sperimentare nuovi possibili farmaci. La chiave delle nuove terapie, che quindi non fa bene distinzione tra tumori ai reni o ai polmoni, è quella di andare a lavorare sulle variazioni al Dna n comune a diversi tipi di neoplasie. 'Siamo davvero di fronte ad un cambiamento epocale nell'approccio alla ricerca', ha commentato al Washington Post, James Doroshow, direttore della divisione dei trattamenti sul cancro del Nci Usa. 'Il progetto che sta per prendere il via e' il piu' vasto, rigoroso e preciso esperimento oncologico su larga scala mai tentato'.

La sperimentazione partirà a breve (con molta probabilità, il 1 luglio). Gli esperti americani si rivolgeranno a ben 2.400 diversi centri sparsi negli Stati Uniti, arruolando centinaia di malati di tumore. I ricercatori andranno ad analizzare la sequenza genetica delle neoplasie, e divideranno i pazienti in piu' di 20 gruppi sottoposti a test di diverse sostanze.

 

gc