Google entrerà anche in sala operatoria

Non solo email, app e pubblicità on-line, il futuro dei giganti del web è la salute

WhatsApp Share

Google prosegue il suo impegno nel settore medico: la nuova sfida è creare un robot in grado di aiutare in una serie di mansioni i chirurghi in sala operatoria. Partner della ricerca è Ethicon, azienda della Johnson & Johnson specializzata in strumentazioni cliniche. In una nota congiunta delle due società si legge: 'Uniamo capacità, esperienze e proprietà intellettuale, per la creazione di una piattaforma robotica di assistenza chirurgica, in grado di migliorare le cure e l'assistenza nelle sale operatorie'.  

Google cercherà di realizzare procedure meno invasive, cioè che abbiano un impatto minimo sul paziente e che garantiscano una ripresa più rapida dopo l'intervento.

La salute sembra la nuova frontiera per i colossi dell'hi-tech: anche Apple si muove su questo fronte. Ha da poco annunciato la nascita di 'research Kit', una piattaforma per sviluppare app il cui scopo sarà la gestione di grandi database di dati medici.

Google invece è anche al lavoro su un braccialetto hi-tech che sarà capace di rilevare i tumori: è atteso tra cinque anni.

a.po

 

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy