I datteri prevengono il cancro

Non solo buoni, ma anche benefici: i datteri contribuiscono a tenere lontano il cancro, aiutano a perder peso e contrastano la pressione alta

WhatsApp Share

Buoni e non solo. Parliamo dei datteri, un frutto amato da tanti e mangiato soprattutto nel periodo di Natale: secondo una review di ricerche pubblicate negli ultimi anni, effettuata dalla Qassim University, i datteri sembrano tenere lontano il cancro. Il frutto vanta, infatti, contengono alti livelli di antiossidanti, che impediscono ai radicali liberi di danneggiare le cellule.

Tipici dell'Africa mediterranea, di Israele e dei paesi dell'Asia occidentale, i datteri, in particolare, secondo gli esperti, sono ricchi di polifenoli, antiossidanti che contribuiscono a ridurre il tasso di prevalenza e mortalità per cancro e di betaglucani, sostanze che hanno dimostrato di ridurre la crescita dei tumori in esperimenti condotti sugli animali.

Ma non solo. I datteri non prevengono solo il cancro. Questo buonissimo frutto è una fonte importante di potassio, che aiuta a prevenire la pressione alta, e di manganese, rame e selenio, che possono servire a stimolare il sistema immunitario.

E ancora. Strano, ma vero, i datteri aiutano anche a dimagrire. I datteri aiutano infatti a metabolizzare alti contenuti di zuccheri in modo da non trasformarli in grassi. Ma…non esagerate! Hanno anche un importante contenuto calorico.

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy