Il sambuco sostiene il sistema immunitario

Secondo una nuova ricerca, il sambuco sostiene le difese del nostro corpo

WhatsApp Share

Gli studiosi lo dicono da tempo: i polifenoli partecipano alla salute dell'intestino e, di conseguenza, del nostro sistema immunitario.

In uno studio del 2015, pubblicato sulla rivista nustraingredients.com, una miscela di polifenoli aveva migliorato la salute intestinale dei 244 soggetti, alleviando sintomi come il gonfiore, il gas e la diarrea.

In una ricerca successiva, nonostante solo il 10% della molecola ingerita avesse raggiunto la barriera intestinale, il microbiota intestinale era migliorato.

L'ultimo studio della Scuola di Medicina dell'Università di Washington offre la prova definitiva dell'esistenza di un legame tra "cibi ricchi di flavonoidi, microbi intestinali e risposta immunitaria".

La desaminotirosina (DAT), un composto che agisce come un metabolita nell'intestino dopo l'assunzione dei flavonoidi essenziali del sambuco, può migliorare significativamente la salute del sistema immunitario e, di conseguenza, proteggere dall'influenza. I ricercatori ora stanno cercando ci capire tutto di questo processo, indentificando ogni scambio e ogni passaggio nell'ottica di produrre, un giorno, nuovi efficaci integratori.