No a fumo, alcool e sale: come prevenire 37milioni di morti

Con la lotta a fumo, alcool, sale, obesità, zucchero e pressione arteriosa di potrebbero prevenire 37 milioni di decessi nel mondo entro il 2025

WhatsApp Share

 

Smettere di fumare, di bere alcool e di esagerare con il sale e con lo zucchero nella dieta: basterebbe questo per prevenire 37 milioni di decessi nel mondo entro il 2025. In particolare, secondo nuovo studio internazionale dell'Imperial College di Londra, per prevenire tutti quei decessi basterebbe contrastare 6 fattori di rischio per la salute (il fumo, l'alcol, l'eccesso dei sale nella dieta, l'obesita', l'abuso di zucchero, l'ipertensione) per combattere tumori, diabete, malattie polmonari e malattie cardiovascolari.  

Lo studio conferma quello che già affermava l'Assemblea generale dell'Onu, che nel 2011 aveva sposato la lotta a questi fattori di rischio, e l'Organizzazione mondiale della sanità, che aveva creato i 'target' su cui intervenire per frenare i decessi prematuri.

 

Gli attuali obiettivi globali includono: una riduzione del 30% dei fumatori, del 10% del consumo di alcol e del 30% del sale negli alimenti. Ogni obiettivo, ovviamente, dà vita a diverse conseguenze: ‘Alcuni successi hanno avuto un impatto più grande di altri - suggeriscono gli scienziati - ad esempio, eliminare il fumo e far scendere la pressione arteriosa produce i maggiori benefici sulla salute’.

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy