Una cura definitiva al diabete

Addio a cure che durano tutta la vita: il diabete può essere sconfitto. Ecco come

WhatsApp Share

 

Il diabete può essere sconfitto per sempre, grazie alla chirurgia. Per far regredire la malattia, infatti, è sufficiente rimuovere meno di un grammo di grasso nel pancreas. La nuova speranza arriva da una sperimentazione pilota condotta su 27 pazienti all'Università di New Castle, i cui risultati saranno pubblicati sulla rivista Diabetes Care e presentati alla conferenza mondiale "World Diabetes Conference" in corso a Vancouver.

Una piccola-grande rivoluzione: chi si ammala di diabete di tipo due, o insulino-resistente, potrà essere guarito senza sottoporsi cronicamente a delle terapie per tenere sotto controllo gli zuccheri nel sangue (glicemia).

Per lo studio, gli esperti hanno verificato la validità della loro ipotesi su 27 pazienti obesi, 18 dei quali diabetici, tutti sottoposti a chirurgia bariatrica, intervento (attuabile "riducendo" la superficie intestinale e quindi l'assorbimento dei cibi) indicato per soggetti gravemente obesi che non sono riusciti a dimagrire in altro modo. I risultati? Dopo l'intervento tutti i pazienti hanno perso peso e il gruppo di diabetici è guarito anche dalla malattia.

 

'Indipendentemente dal peso corporeo di partenza e da come si perde peso (seguendo una dieta o con il bisturi) - concludono gli esperti - il fattore critico per guarire dal diabete è semplicemente perdere quel grammo di grasso nel pancreas'.

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy