Il cervello cresce anche da adulti

Una nuova scoperta rivela che il cervello non smette di crescere, per lo meno per una determinata area

WhatsApp Share

Si pensava che il cervello, una volta raggiunta la maggiore età, smettesse di crescere. Invece una nuova scoperta ci spiega che negli esseri umani il cervello continua a crescere anche da adulti.

Non in tutte le aree, solo un quella responsabile del riconoscimento facciale. Lo spiega uno studio pubblicato su “Science”. I ricercatori, guidati da Jesse Gomez della Stanford University, hanno utilizzato una risonanza magnetica speciale per confrontare il tessuto cerebrale di più persone. In particolare, come riporta l’Adnkronos, per 22 bambini e 25 adulti hanno accostato i risultati ottenuti in test sul riconoscimento di volti e luoghi e i dati delle risonanze corrispondenti a diverse regioni cerebrali.

Per gli adulti l’area che utilizziamo per identificare i volti è cresciuta, mentre quella per i luoghi è rimasta invariata. La capacità di riconoscere i volti, fondamentale per le interazioni sociali quotidiane, migliora dall'infanzia all'età adulta.

Un piccolo semplice trucco per migliorare le prestazioni del nostro cervello? Bere dell’acqua prima di concentrarsi migliora le nostre prestazioni intellettuali

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy