Si risveglia vulcano in Giappone dopo 34 anni

Ordinata l'evacuazione immediata dell'isola di Kuchinoerabu: si è risvegliato con un'eruzione 'esplosiva' il vulcano Shindake

WhatsApp Share

 

Paura in Giappone: il vulcano Shindake, nell'isola di Kuchinoerabu, si è risvegliato con un'eruzione 'esplosiva', lanciando verso il cielo fumo e cenere. Il livello di allerta è a quota 5, il massimo livello, e le autorità della Japan Meterological Agency sollecitato l'evacuazione. Le persone che abitano l'isola sono 140 e dovranno presto trovare una nuova sistemazione.

L'eruzione del vulcano ha provocato un pennacchio di cenere nera alto più di 9 km sopra il cratere e un flusso piroclastico verso la costa, ma fortunatamente non ci sono vittime e feriti. L'Ufficio del primo ministro a Tokyo ha istituito un team di emergenza per la gestione della crisi e la guardia costiera giapponese ha inviato una propria unità nella zona.

Il premier Shinzo Abe ha dato le disposizioni per garantire la sicurezza dei residenti dell'isola, ha riferito il portavoce del governo, Yoshihide Suga.

 

Il vulcano si è risvegliato dopo ben 34 anni.

gc