Sos Api in Friuli Venezia e Giulia

Le Api si estinguono in  Friuli Venezia e Giulia e la produzione di miele calda anche del 70%

WhatsApp Share

 

L’Sos Api riguarda anche il Friuli Venezia e Giulia, dove la moria dell’insetto, dalla fine di marzo scorso, ha già causato il crollo della produzione di miele basti pensare, infatti, che nella sola provincia di Udine, ha subito una perdita del 70%, denunciata dal Consorzio apicoltori, con un danno economico di circa 1,5 milioni di euro. L’allarme è emerso da un incontro tecnico urgente organizzato dalla direzione Salute della Regione Friuli Venezia Giulia.

 

La moria delle Api è da mesi al centro dell'attenzione delle strutture veterinarie a livello regionale e nazionale poiché ritenuta ‘insolita’ e ‘difficilmente riconducibile solo a fattori climatici o di intossicazione da prodotti fitosanitari’.

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy