Google Glass come una droga

Un uomo e’ diventato Google Glass dipendente. Attenzione a come utilizzate la tecnologia

WhatsApp Share

 

I Google Glass sono come una droga. Gli occhiali intelligenti che forniscono direttamente informazioni e servizi stile-tablet sono diventati una dipendenza (proprio come una droga) per un americano di 31 anni. L'uomo, trattato al Navy's Substance Abuse and Recovery Program per alcolismo, presentava anche una dipendenza da Google Glass.

È questo, dall’entrata in commercio dei Google Glass, il primo episodio di dipendenza, almeno secondo quanto affermato da un nuovo studio firmato dai medici di San Diego. L’uomo, un militare, ‘mostrava significativa frustrazione e irritabilità collegati al fatto di non essere stato in grado di usare i suoi Google Glass’. L’uomo utilizzava i Google Glass fino a 18 ore al giorno  nei due mesi precedenti al ricovero nel settembre del 2013, secondo lo studio. Li indossava per lavorare e diceva di sentirsi più sicuro nelle situazioni sociali quando li aveva in viso.

I Google Glass danno la possibilità, a chi li utilizza, di accedere alle informazioni online, scattare foto o video e inviare messaggi.  Funzionano a controllo vocale o utilizzando il piccolo touchpad su un lato. .

‘Gli individui con Internet-dipendenza manifestano grave disfunzione motiva, sociale e mentale in molteplici settori di attività quotidiane a causa del loro uso problematico della tecnologia e di Internet’, sostengono gli studiosi.

 

Le tecnologie possono aiutare, ma non ne abusate. L’eccesso fa sempre male.

gc 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy