La connessione al web tra i diritti umani? La proposta di Mr. Facebook

Il progetto 'Free Basics' vuole fornire un parziale accesso gratuito a tutti in India

WhatsApp Share

Secondo il fondatore di Facebook la connessione a internet dovrebbe rientrare tra i diritti umani. Lo ha ribadito parlando del suo progetto di offrire gratuitamente la connessione ad alcuni siti di pubblica utilità in India.

‘Crediamo che la connessione sia un diritto umano - ha detto in un video - e che la nostra generazione debba garantire l'accesso universale alla rete’. 

Secondo i detrattori, questo progetto, oltre alla filantropia, fa gli interessi di Facebook, dato che ‘Free Basics’ non permette l’accesso a servizi concorrenti del social network come Google o Youtube.

Tuttavia ha dei vantaggi perché permette a tutti di accedere a molte app per la salute.

Il servizio offerto da Facebook è fornito in India dall’operatore Reliance, ma le autorità hanno sospeso momentaneamente il servizio in attesa di chiarimenti.

Filantropia o concorrenza sleale?

E con la nascita del primo figli, l’amministratore di Facebook ha annunciato che devolverà il 99% delle sue  azioni.

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy