Ora puoi pagare con l’iPhone: arriva Apple pay

Le carte di credito verranno sostituite dallo smartphone

WhatsApp Share

Addio bancomat e carte di credito, potremo appoggiare l’iPhone al terminale tenendo il dito sul sensore Touch ID e il pagamento sarà completato. 

Questo in sintesi il funzionamento di Apple Pay, un nuovo modo di pagare che potremo usare sia on-line che off-line.
La sicurezza? “Apple non condivide mai i dati delle carte, i pagamenti con Apple Pay su iPhone, Apple Watch, iPad e Mac sono più sicuri e riservati”, spiega l’azienda di Cupertino.

In Italia la banca partner per il lancio del servizio sarà Unicredit che ai propri clienti ha mandato una email in cui avverte a tenersi pronti perché a breve potranno pagare con le carte in modo semplice, veloce e sicuro. Con un “tocco" se hai un "iPhone 6 o successivi; Apple Watch; iPad Pro, iPad Air 2 e iPad mini 3 o successivi; Mac con Safari, usando un iPhone 6 o successivo o un Apple Watch abilitati per Apple Pay".

Ormai gli smartphone sono sempre piuù al centro della nostra vita, ma attenzione: tenere lo smartphone in tasca potrebbe influire sulla fertilità maschile.