Castiglione della Pescaia è la spiaggia migliore per la Guida Blu

È uscita la classifica delle migliori spiagge secondo Legambiente e Touring Club. Scopriamole qui

WhatsApp Share

Si conferma al primo posto Castiglione della Pescaia, in Toscana, nella classifica della Guida Blu di Legambiente e Touring Club italiano che è stata presentata all'expo di Milano. 

Medaglia d'argento per San Vito Lo Capo (Trapani) e Pollica (Salerno) che si era aggiudicata il premio nel 2011.

Quarta Posada (NU) che ha puntato sulla mobilità sostenibile e quinta Vernazza, perla delle Cinque Terre.

In tutto sono 17 le località che hanno conquistato le cinque vele, cioè il massimo dei voti della Guida Blu assegnati alle località che riescono a unire turismo e sostenibilità, bellezza del paesaggio e qualità dei servizi.

Tra i mari che bagnano la penisola il più titolato rimane il Tirreno; tra ne nuove entrate segnaliamo Polignano a Mare, in provincia di Bari, mentre ritornano in classifica dopo qualche anno Capalbio, in provincia di Grosseto, e Camerota, in provincia di Salerno. 

E nella Guida Blu non c'è solo mare: anche il turismo lacustre può vantare delle eccellenze: Appiano sulla Strada del Vino (Bz), Fiè allo Sciliar (Bz), Molveno (Tn) , Bellagio (Co) e Massa Marittima (Gr) che si affaccia sul lago dell’Accesa e Avigliana (To).

'Le località premiate oggi a Expo - ha dichiarato il Responsabile Turismo di Legambiente Angelo Gentili – rappresentano l’eccellenza italiana nel senso più alto del termine. Per questo abbiamo voluto portarle all’esposizione universale: perché simboleggiano il meglio dell’offerta turistica, della cura dei centri storici e dell’offerta enogastonomica. Le località delle 5 vele, infatti, non hanno solo la fortuna di custodire un paesaggio straordinario, ma sono anche laboratori di sviluppo, centri di innovazione tecnologica, che praticano esperienze virtuose in tema di rifiuti, energia rinnovabile, agricoltura biologica e valorizzazione corretta dei beni architettonici e culturali'.

a.po