Ostia: nasce la spiaggia della legalità

E’ stata inaugurata a Roma la ‘'Spiaggia Libera-SPQR’, una piggia della legalità: attrezzata nel rispetto dell’ambiente

WhatsApp Share

 

È stata inaugurata oggi, a ostia, la 'Spiaggia Libera-SPQR', l'arenile libero attrezzato nel rispetto dell'ambiente e del bene pubblico del Comune di Roma, data in concessione all'Ati (Associazione territoriale d'impresa), composta da Uisp Roma e Libera.

La spiaggia sarà aperta a tutti a partire dal 1 maggio : i bagnanti potranno fodere di un pezzo di natura protetta. ‘Riprendiamo una storia e una tradizione: questo deve essere uno spazio per tutti e per tutto l'anno da fruire e da rispettare. Qui non ci sono porte’, ha dichiarato Gianluca Di Girolami dell'Uisp Roma

L’inaugurazione significa, per Ostia, ‘una nuova stagione di legalità democratica e di corresponsabilità per il mare di Roma - ha sottolineato Enrico Fontana, presidente di Libera - qualità e legalità devono sempre andare a braccetto’. ‘Vorrei far vincere la bellezza della libertà e Libera e i suoi ragazzi lo stanno facendo - ha commentato Alfonso Sabella, assessore alla Legalità e al Litorale del Comune di Roma - Ostia, l'affaccio della Capitale sul Mediterraneo potrebbe essere una grande città di mare ma vedo solo muri soffocanti. Ai ragazzi chiedo di non distruggere questo posto. È un bene pubblico’.

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy