Spiagge invase dalla plastica

Brutte notizie per i litorali dell'Italia e del Mediterraneo: la plastica regina indiscussa delle spiagge

WhatsApp Share

 

La plastica invade le spiagge. A lanciare l'allarme è un monitoraggio effettuato da Legambiente su molte spiagge italiane e del Mediterraneo, in cui di evidenzia che l'80% dei rifiuti trovati sulle spiagge italiane è di plastica (contro il 65% dello scorso anno), mentre sui litorali del Mediterraneo la percentuale scende al 52%.

L'indagine "Beach litter" realizzata e curata da Legambiente, con il contributo di Novamont ha coinvolto 29 spiagge italiane e 25 spiagge del Mediterraneo e ha decretato la plastica regina indiscussa dei rifiuti spiaggiati.

 

Nel fine settimana la campagna "Spiagge e Fondali puliti ­ Clean­up the Med 2015" pensata e realizzata in collaborazione con Cial, Novamont, Mareblu e Virosac ha coinvolto centinaia di volontari, che hanno ripulito le spiagge italiane e del mediterraneo: l'Algeria, la Croazia, la Grecia, la Spagna, la Turchia, la Tunisia. È stata ripulita un'area di circa 87.200 mq per un totale di 8147 rifiuti, 14 ogni 100 mq.

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy