Vacanze invernali, il fascino intramontabile delle Dolomiti

Per i grandi e per i piccoli, per gli sciatori professionisti e per i dilettanti, per chi ama solo passeggiare e per chi vuole una vacanza tutta culturale, le Dolomiti accolgono tutti. Il cuore delle Alpi è meta ambita da italiani e stranieri. Un fascino che non tramonta mai

WhatsApp Share

Le Vacanze invernali si avvicinano.  E mentre alcuni freddolosi si rifugiano nei luoghi caldi, altri scelgono la neve e la montagna. Tutte da scoprire sono le Dolomiti, le montagne più belle del mondo (anche a detta dell’Unesco). 

Formatesi  200 millioni di anni fa dal mare primordiale, oggi si innalzano nel cielo fino a 3.000 m. e offrono uno scenario alpino unico al mondo. Amanti di sci e snowboard, qui non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Auronzo e Misurina offrono oltre 25 km di piste, di ogni difficoltà. Anche in un anno caldo come il nostro, Monte Agudo e Col de Varda si presentano ai loro visitatori in perfetta condizione, grazie anche all’innevamento programmato. E per i più piccoli? I due paesini non offrono solo sci, tranquilli. L’inverno ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo si articola in svariate opportunità di divertimento, proponendo  pattinaggio su ghiaccio, escursioni con le racchette da neve (ciaspe), sci d’alpinismo e discese con lo slittino, sleddog (slitte trainate dai cani), go-kart su ghiaccio, gite in motoslitta e tanto altro.

Visitare San Vito, Borca e Vodo di Cadore in inverno vuol dire entrare in simbiosi con la natura e l’avventura sportiva.

Qui le piste, per la discesa e per lo sci nordico, promettono a tutti il brivido vero della montagna. Le scuole di sci, il club per i bambini, le piste di pattinaggio, i campi di hockey su ghiaccio e gli appositi percorsi fanno del posto un luogo adatto al divertimento di grandi e piccoli.

Per chi non ama sciare, invece, vengono proposte visite ai Musei, passeggiate a piedi o con le "ciaspe", discese in slitta, serate culturali.

I buongustai, poi, possono degustare i sapori tipici nelle baite-ristoro, nei ristoranti e nei rifugi alpini.

A rapire il cuore dei tanti sciatori è però Cortina. Posizionata nel cuore delle Dolomiti, e al centro di tutta la montagna veneta, la cittadina rappresenta una meta di villeggiatura ambita dai turisti di tutto il mondo.


Accerchiata da magnifiche cime (tra le altre il Tofane e il Cristallo), Cortina d’Ampezzo è raggiungibile attraversando il Falzarego, il Giau e il Tre Croci.
La valle in cui si trova Cortina, grazie alla sua particolare conformazione morfologica, è considerata uno dei panorami più belli, dove la natura ha saputo assemblare tanta armonia e tanto colore.

Chi sceglierà di partire per Cortina in questi giorni di festa visiterà certamente un’elegante località dalla sofisticata mondanità. Ospite delle Olimpiadi del 1956, la famosa località mondana, regina delle Dolomiti, regala esperienze uniche grazie ai suoi 140 Km di pista.

Paesaggi e piste incantevoli regalano anche La Val di Fassa e la Val di Fiemme, posizionate ai piedi delle imponenti montagne.

E le Dolomiti non sono solo questo.  

(GC)

 

http://www.dolomiten-suedtirol.com



http://www.dolomitisuperski.com/

http://www.dolomiti.org/ 
 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy