Il lampadario futuristico composto da 12.000 penne Bic

Un opera che unisce ingegneria e arte moderna: un lampadario futuristico fatto di penne

WhatsApp Share

C’è un motivo in più per visitare Parigi: si tratta di un’installazione futuristica che sta attirando la curiosità dei 450 mila viaggiatori che ogni giorno transitano dalla stazione Saint-Lazare: è il #bic Pavilion, progettato e costruito da un team di architetti e ospitato da SNCF – le Ferrovie Francesi - nella hall centrale della stazione. Sarà esposto fino a metà maggio.

Originariamente realizzata per la candidatura a un bando di gara ingegneristico, questa struttura sospesa è composta di 12.843 penne BIC® Cristal® tenute insieme da una serie di connettori appositamente progettati e testati per soddisfare i requisiti del progetto in termini di resistenza e flessibilità.

Con questo progetto, i creatori hanno voluto trasformare la funzione della penna - mantenendone solo la consistenza, il riflesso e la trasparenza. Così esautorata della sua funzione originaria e moltiplicata, la #bic diventa una trama decorativa e addirittura un nuovo materiale: il riuso e la trasformazione della sua funzione risultano in una sorta di lampadario futuristico che esprime lo spirito dell’arte contemporanea.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy