Viaggiare etico in Sicilia, Addiopizzo diventa Tour operator

Itinerari contro la mafia e alla scoperta della cultura e dell’ambiente dell’isola sostenendo le imprese che hanno scelto di ribellarsi alla criminalità e dire no al racket delle estorsioni e dell’usura

WhatsApp Share

 

 

Se oltre al relax e al divertimento la vacanza ci permettesse di aiutare e sostenere un’economia sana e legale? Un’ottima scelta che Addio Pizzo Travel”, il tour operator nato dall’associazione palermitana “Addio Pizzo”, ci aiuterà a far diventare realtà indicandoci le strutture che hanno scelto di ribellarsi alla criminalità organizzata.

L’agenzia di viaggi ha sede nella stazione di Isola delle Femmine lungo la ferrovia che collega Palermo a Cinisi. L’attività principale per ora è quella di organizzare tour – anche per le scuole - che toccano luoghi importanti nella lotta alla mafia e che coinvolgano strutture alberghiere, ristoranti e altri  fornitori che hanno rifiutato di pagare il pizzo. “Obiettivo è anche quello di dare un’immagine diversa della Sicilia”, dicono gli organizzatori, tutti giovani siciliani. Un modo di viaggiare responsabile, che ci avvicina ad una storia fatta di lutti ma anche di grandi atti di coraggio, e che ci permette di conoscere realtà entusiasmanti come il Comitato Addiopizzo, la Casa Memoria Peppino Impastato, Libera, il Centro Siciliano di documentazione, Telejato. Naturalmente si soggiorna si mangia e si fanno acquisti presso gli imprenditori indicati nella “Guida pizzo free”, ovvero quelli che hanno detto no alla mafia. “Per noi – dicono da Addiopizzo – è un modo per implementare il consumo critico antiracket che si realizza sostenendo con i propri acquisti e, in questo caso, con le vacanze in Sicilia, gli esercizi commerciali e le strutture ricettive che non pagano il pizzo”.

La rete costruita attorno a questi imprenditori dai ragazzi di Addiopizzo è stata fondamentale poiché ha permesso loro di non rimanere in una pericolosa solitudine e ha salvato le loro attività economiche grazie al sostegno e alla solidarietà dei consumatori consapevoli.

 

I viaggi di Addiopizzo hanno oltre che all’antimafia, sono strettamente legati anche alla cultura e all’ambiente della Sicilia. Fra gli itinerari proposti infatti, vi è anche un percorso ciclo-turistico nell’entroterra palermitano e un percorso nei luoghi del cinema e della letteratura. Presto sarà comunque  lanciata un'app per smartphone che consentirà a tutti di prenotare in un struttura pizzo-free.