Hai voluto la bicicletta? Adesso pedala e ... bevi vino. Il turismo francese punta tutto sul suo prodotto di eccellenza e lancia nuove forme di viaggio. Il tour in bici delle aziende vinicole della Borgogna, un azzeccato mix di aria aperta e calici levati.

 

Non a bordo ma con gli asini come compagni di viaggio, un modo naturale e originale di andare alla scoperta delle belezze del Salento e dell'offerta enogastronomica. Volete gustare un piatto di purpette cu lu sugo o cicore reste a pignatu? Prima dovete faticare e poi avrete la vostra giusta 'ricompensa'

 

Ecoseven.net in occasione del Carnevale riporta una filastrocca di Gianni Rodari. Pulcinella, Arlecchino, Pierrot, Pantalone, Colombina, Gianduia, Stenterello, Gioppino, Balanzone tutti protagonisti di versi divertenti e classici, perchè a Carnevale... ogni scherzo vale!

 

Si chiude oggi la Borsa internazionale del turismo a Milano. Molte presenze, molti i buyer internazionali interessati alla nostra offerta turistica. Stand di Puglia, Basilicata, Marche e città di Roma molto frequentati. Si va verso la riscoperta dei piccoli e "vecchi" borghi italiani. Milano è la ciità più amica degli animali

 

Porano, paesino umbro di duemila abitanti, guida la riscossa di un gruppetto di piccoli centri tra Umbria, Lazio e Toscana. L'obiettivo è di offrire un turismo dal gusto autentico. Parchi naturali, castelli, buona cucina. Ma non mancano le difficoltà, scarsità di fondi e di infrastrutture

 

la Coldiretti mette in evidenza i numeri del turismo enogastronomico in Italia, un settore che cresce e che ha la sua peculiarità nel territorio, nei prodotti e nei numeri che nel 2010 segnano un sostanziale raddoppio rispetto all'anno precedente.

 

Eventi, mostre, spettacoli, curiosità regaleranno ai milanesi, e non solo, l'impressione di trovarsi al centro di un grande evento che richiama migliaia di operatori del settore. Quest'anno tra le mete più pubblicizzate l'Indonesia e il Quebec

 

Non lo immaginavamo ma l'Italia detiene il primato in Europa di strutture con il marchio che certifica la qualità ecologica. Sono più di cento gli alberghi ecosostenibili. Quali le prospettive per il futuro, lo abbiamo chiesto a Roberto Furlani del Wwf